Synthesis News

Studio Synthesis

Soluzioni concrete per problemi complessi

Guida pratica al GDPR (regolamento generale sulla protezione dei dati)

E-mail Stampa PDF

Cos’è il GDPR?

È il regolamento  UE  2016/679 per la protezione dei dati, che stabilisce norme relative alla protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali, nonché norme relative alla libera circolazione di tali dati […] protegge i diritti e le libertà fondamentali delle persone fisiche, in particolare il diritto alla protezione dei dati personali.

Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea il 4 Maggio 2016 ed ufficialmente in vigore il 24 dello stesso mese, ma diverrà definitivamente applicabile a partire dal 25 Maggio 2018.

Il Regolamento introduce regole più chiare in materia di informativa e consenso, definisce i limiti al trattamento automatizzato dei dati personali, pone le basi per l'esercizio di nuovi diritti, stabilisce criteri rigorosi per il trasferimento dei dati al di fuori dell’Ue e per i casi di violazione dei dati personali (data breach). (rif. sito Garante della Privacy)

Cosa significa per le aziende?

 

 

 

Sebbene solo una minima percentuale di aziende e imprese italiane abbia già provveduto ad avviare una strategia di aggiornamento (abbiamo pubblicato un approfondimento qui), iniziare in tempo utile un percorso di analisi e intervento mirato è la soluzione ottimale per contenere i costi, che con l’avvicinarsi della scadenza e la conseguente fretta nelle procedure di aggiornamento possono crescere sensibilmente.

Prima e più urgente c’è la stesura di una nuova informativa per il trattamento dei dati personali, che corrisponda ai criteri di trasparenza previsti dal nuovo regolamento.

Inoltre, a partire dalla data di applicazione verrà abolita ogni tipologia di silenzio-assenso: gli eventuali raccolta e trattamento dei dati sensibili dovranno essere autorizzate dietro esplicita richiesta, e l’eventuale consenso potrà essere revocato in qualsiasi momento.

Imprese ed enti avranno più responsabilità, ma potranno beneficiare di semplificazioni. In caso di inosservanza delle regole sono previste sanzioni, anche elevate.

La responsabilizzazione dei titolari del trattamento dei dati

La normativa prevede inoltre la designazione di un Responsabile della protezione dei dati (RPD) all’interno di ogni ente o impresa

“la cui attività principale consiste in trattamenti che, per la loro natura, il loro oggetto o le loro finalità, richiedono il controllo regolare e sistematico degli interessati [e] tutti i soggetti la cui attività principale consiste nel trattamento, su larga scala, di dati sensibili, relativi alla salute o alla vita sessuale, genetici, giudiziari e biometrici”.

Il RPD dovrà occuparsi di informare, consigliare e aggiornare il titolare e verificare l’applicazione delle normative vigenti.

Inoltre, è previsto un approccio basato sulla valutazione del rischio volto a premiare i soggetti più responsabili:

Il principio-chiave è «privacy by design», ossia garantire la protezione dei dati fin dalla fase di ideazione e progettazione di un trattamento o di un sistema, e adottare comportamenti che consentano di prevenire possibili problematiche. (rif. sito Garante della Privacy)

Le nostre soluzioni

Da anni ci occupiamo di tutto ciò che concerne l’intersezione tra gli ambiti legale e informatico, con particolare attenzione alla  Normativa Privacy (D.lgs. 196/03), ora modificata e aggiornata dal GDPR.

Il nostro team di consulenti è in grado di proporre soluzioni mirate, su misura per ogni diversa realtà aziendale, modificando o creando regolamenti che rispondano alle più recenti indicazioni del legislatore.

 

È possibile richiedere un appuntamento con il nostro responsabile di zona scrivendo all’indirizzo e-mail Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. .

You are here: Home

Cloud Computing

Le imprese possono attendersi grandi benefici in termini di flessibilità e rapporto costo / efficacia, abbracciando i servizi sulla cosiddetta cloud. I vantaggi di un modello a consumo dei servizi di hosting virtuali sono innumerevoli, in particolare se si integrano i processi di business e le applicazioni correnti.

vtiger CRM

vtiger è un software opensource sviluppato da Advent Net e famoso in tutto il mondo. E' primariamente software pensato per gestire le relazioni con i propri clienti. La sua robustezza e versatilità lo rendono una soluzione adatta e convincente per rispondere a svariate esigenze.

Pentaho BI

La Suite di Business Intelligence Pentaho fornisce un intera gamma di possibilità che vanno dalla reportistica, l'analisi interattiva, le dashboards, l'ETL/data integration, il data mining, per arrivare alla piattaforma che l'hanno resa la suite open source più popolare.

Evolutivo BPM

Il BPM è pensato per la gestione dei processi aziendali. Tramite un semplice configuratore grafico è possibile gestire flussi approvativi o casi aziendali (ticket di assistenza, altre casistiche) più disparati.
La scelta si basa su una tecnologia di integrazione.

Support Center

Per assistenza tecnica crm scrivere a support@vtigersolutions.com
Per i corsi di formazione: corsi@vtigersolutions.com
Consulenza legale: blog.studiosynthesis.biz
Telefono: 0308336089 
Mail: info@studiosynthesis.biz
Studio Synthesis srl - via P. Beretta 10
25063 Gardone VT (BS)

Follow Us

Follow us on Twitter: www.twitter.com/
Become a Fan on Facebook: www.facebook.com/
Read our Blog: synthesisblog.com
Link to us here: www.studiosynthesis.biz/links
Join our LinkedIn Group: http://linkd.in/bOUjad